Azienda USL1 imperiese - homepageLogo PAQ per una pubblica amministrazione di qualità Azienda USL1 imperiese
23 aprile 2017 -  15:50
mappa help contatti pec e protocollo link posta aziendale
Azienda USL1 imperiese - homepage
Distretti sanitari

i distretti sanitari


L'ASL 1 Imperiese articola i servizi presento sul territorio della provincia in tre distretti sanitari:
  • Distretto imperiese
  • Distretto sanremese
  • Distretto ventimigliese
Il Distretto per sua natura accorpa ed integra i servizi che in precedenza erano presenti come singole unità operative (Anziani, Consultorio, Disabili, Medicina di Base...) cercando di orientare l'offerta di prestazioni in base ai bisogni di salute della popolazione di riferimento.

Il coordinamento e la gestione di tutti i servizi presenti nel Distretto è affidato ad una struttura che si chiama Cure Primarie, responsabile della qualità e dell'appropriatezza tecnico professionale delle prestazioni che vengono offerte al cittadino.

Le attività svolte dal Distretto Sanitario possono essere così sintetizzate:
  • ambulatori di medicina specialistica
  • diagnostica
  • assistenza protesica (fornitura protesi e ausili)
  • Centro Unico di Prenotazioni Ambulatoriali (CUPA)
  • Pratiche amministrative (assistenza all'estero, anagrafe, autorizzazioni…)
  • prevenzione ed assistenza alle donne
  • assistenza alla gravidanza
  • corsi di preparazione al parto
  • prevenzione ed assistenza del minore
  • assistenza anziani e disabili
  • assistenza domiciliare e infermieristica

All'interno di ogni Distretto è stato attivato uno Sportello Unico per il cittadino che garantisce un punto di accesso unificato ai servizi sociosanitari.

L'Unità di Valutazione Multidisciplinare, che opera in ogni sede distrettuale, è un gruppo di lavoro composto da operatori con professionalità diverse (medici, infermieri, fisioterapisti, assistenti sociali…). Ha il compito di analizzare i casi di pazienti con bisogni socio sanitari complessi, rispetto ai quali è necessario rispondere con più servizi, forniti da strutture organizzative diverse.
Per ogni caso viene esaminata la situazione clinica e sociale, vengono valutate le necessità assistenziali sociali e sanitarie. Si individua un operatore che è responsabile di gestire il caso e viene elaborato un progetto individuale di intervento, verificandone regolarmente l'evoluzione e la necessità di eventuali variazioni nel progetto di cura.